La figura professionale dell’Ottico

Percorso quadriennale – Primo biennio in Ottica

La figura professionale dell’OTTICO

L’Ottico è un professionista (Arte Ausiliaria delle Professioni Sanitarie) che. munito di abilitazione, confeziona, appronta e vende direttamente al pubblico occhiali e lenti a contatto su prescrizione del medico oculista, salvo che si tratti di occhiali protettivi o correttivo dei difetti semplici di miopia e presbiopia, esclusi ipermetropia, astigmatismo e afachia (R.D. 31 maggio 1928, n.1334, art.12). Applica le proprie conoscenze di ottica oftalmica, fisiologica e optometria; utilizza strumenti utili per individuare i difetti refrattivi che rientrano nelle sue competenze; sceglie le caratteristiche ottiche delle lenti oftalmiche e provvede alla loro corretta collocazione nella montatura.

Per esercitare la professione di Ottico in Italia è necessario essere in possesso del Diploma di Abilitazione Professionale che si consegue con il superamento dell’Esame di Abilitazione Professionale che si consegue con il superamento dell’Esame di Abilitazione di ottico regolato dall’Ordinanza Ministeriale 457 del 15/06/2016. Il Diploma conseguito è valido in Italia, Unione Europea e altri Stati in cui vige la reciprocità del riconoscimenti dei titoli.

2018 CENTRO STUDI SUPERIORI S.r.l. P.IVA/C.F. 02388300168 | Privacy Policy | Cookie Policy | CREDITS