Corso di Ottica biennale: il prossimo Open Day in programma per lunedì 23 settembre


OPEN DAY CORSO DI OTTICA BIENNALE

Lunedì 23 settembre
Giornata intera
Presentazione ore 10:00


La figura dell’Ottico

L’Ottico è un professionista (Arte Ausiliaria delle Professioni Sanitarie) che. munito di abilitazione, confeziona, appronta e vende direttamente al pubblico occhiali e lenti a contatto su prescrizione del medico oculista, salvo che si tratti di occhiali protettivi o correttivo dei difetti semplici di miopia e presbiopia, esclusi ipermetropia, astigmatismo e afachia (R.D. 31 maggio 1928, n.1334, art.12).

Applica le proprie conoscenze di ottica oftalmica, fisiologica e optometria; utilizza strumenti utili per individuare i difetti refrattivi che rientrano nelle sue competenze; sceglie le caratteristiche ottiche delle lenti oftalmiche e provvede alla loro corretta collocazione nella montatura.

Per esercitare la professione di Ottico in Italia è necessario essere in possesso del Diploma di Abilitazione Professionale che si consegue con il superamento dell’Esame di Abilitazione Professionale che si consegue con il superamento dell’Esame di Abilitazione di ottico regolato dall’Ordinanza Ministeriale 457 del 15/06/2016.

Il Diploma conseguito è valido in Italia, Unione Europea e altri Stati in cui vige la reciprocità del riconoscimenti dei titoli.


Requisito d’accesso: Diploma di Scuola Secondaria di Secondo Grado

Svolgimento lezioni: da inizio Ottobre a fine Maggio

Giorni e orari di lezione: una domenica e due lunedì al mese (9:00-13:00/14:00-18:00) a settimane alterne per un totale di 25 incontri all’anno

Frequenza: consigliata per il 75% delle ore complessive (possibilità di recuperare le ore perse attraverso la frequenza a seminari di aggiornamento su temi professionalmente rilevanti e/o attraverso formazione a distanza)


Il piano di studi


Esame e titolo conseguito

Al termine del primo biennio, lo studente avrà acquisito le competenze che gli permetteranno di sostenere l’Esame di Abilitazione. All’esame di Abilitazione di Ottico possono accedere coloro in possesso di un titolo di Scuola Secondaria di Secondo Grado, che abbiano affrontato il biennio di formazione in Ottica, venendo ammessi con una valutazione positiva all’esame. I candidati devono documentare, altresì, di aver svolto attività lavorativa o di tirocinio relativamente agli insegnamenti del corso di studio di ottica.
Possono accedere anche laureati o laureandi in Ottica e Optometria che necessitano di conseguire l’Abilitazione alla professione.

Come previsto dall’O.M. n. 457 del 15/06/2016: l’Esame di Abilitazione prevede una prova scritta, una pratica ed un colloquio.
La prova scritta ha per oggetto tematiche inerenti alla professione di Ottico e coinvolge le seguenti materie: ottica, ottica applicata; discipline sanitarie (anatomia, fisiopatologia, igiene); diritto commerciale, legislazione sanitaria; lingua inglese.
La prova pratica è diretta a verificare le capacità tecniche e le competenze operative dei candidati in relazione alla professione di Ottico.
Il colloquio verte sulle materie oggetto della prima prova.


>> Compila una pre-iscrizione <<


2019 CENTRO STUDI SUPERIORI S.r.l. P.IVA/C.F. 02388300168 | Privacy Policy | Cookie Policy | CREDITS